VERBALE DEL CONSIGLIO DELL’ASSOCIAZIONE PROMONTEVECCHIA

Scarica qui il PDF

Il giorno 23-03-2016 presso la sede sociale dell’Associazione Pro Loco ProMontevecchia, in Montevecchia via del Fontanile n.8 si è tenuta una riunione del nuovo consiglio eletto dall’assemblea dei soci del 16 marzo 2016. La riunione, con cadenza quindicinale è stata indetta per discutere e deliberare sugli argomenti proposti e anticipati via email e più sotto specificati dal numero 1 al numero 13.

Sono presenti alle ore 20.45 oltre al presidente Pendeggia Ivan, i consiglieri Crippa Attilio, Cavenaghi Carlo, Magni Marta, Vigolo Claudio, Gildo Maggioni, Luigi Sala e Palmieri Nicoletta che funge da segretario. E’ assente, come da comunicazione preventiva il consigliere Monica Testa.

Il Presidente, constatata la regolarità della seduta, dichiara la presente riunione validamente costituita.

1. Approvazione verbali precedenti

Poiché in sede di assemblea era stato deliberato a maggioranza che tutti i verbali, sia consigliari che assembleari, ancorché approvati in “bozze” nella opportune sedi, sarebbero stati redatti, in forma ufficiale, in un successivo momento. Ora, questi documenti vengono riletti appunto nella forme definitive e contestualmente riapprovati all’unanimità.

2. Adempimenti Statutari

In considerazione delle nuove nomine conferite dall’assemblea dei soci, si rende opportuno procedere alle nomine del VicePresidente, del segretario e del tesoriere: vengono rispettivamente eletti i consiglieri: Crippa Attilio, Palmieri Nicoletta e Maggioni Gildo, che, seduta stante, accettano e ringraziano. Resta inteso quanto statutariamente previsto circa la durata della carica determinata in anni quattro.

3. Regolamento

Viene concordato di rinviare ai successivi incontri una stesura più approfondita considerato che l’importanza delle tematiche occorre un tempo più adeguato.

4.Convenzioni

Il consigliere Attilio Crippa presenta le convenzioni ad oggi raccolte e con validità fino al 31 marzo 2017, sottolineando che l’offerta sarà riservata ai soci della proloco; tale convenzione è stata sottoscritta, per approvazione e conferma,  su apposito modulo. Fino ad ora hanno aderito i seguenti esercenti: “Coffe Caps di Casatenovo”, “Libreria Boom Book di Monticello Brianza”, “Profumo di fumo di Casatenovo” e “Raffynata sposa di Missaglia”.

Il Consiglio approva le quattro disponibilità demandando al VicePresidente Attilio Crippa affinché proceda all’acquisizione di una decina di vetrofanie (formato 10×10) da esporre in visione e formalizzi ogni accordo con le stesse ivi compreso l’inserimento della convenzione nella apposita sezione del sito della ProMontevecchia.

5. Adesione Assicurazione ProLoco

Il consigliere Nicoletta Palmieri riepiloga le proposte inserite nelle polizze assicurative in essere ed attivate dalle altre proloco associate all’UNPLI. Il Consiglio, dopo aver esaminate le clausole, delibera unanime  di avvalersi della proposta della PLURIMA (intermediaria UNPLI) per la sottoscrizione di una polizza annuale ( durata 1-1-2016/ 31-12-2016), in quanto viene ritenuta congrua nei contenuti ed idonea a garantire la tutela assicurativa per le attività previste dall’associazione nel corrente anno 2016; il costo previsto è di annue € 335,00.

Viene demandato il Presidente Ivan Pendeggia, in qualità di legale rappresentate dell’associazione, per l’inoltro  della documentazione necessaria all’espletamento di tale pratica e conseguente  pagamento del corrispettivo.

6. Dotazione numero telefono

Rilevato che gli attuali mezzi di informazione ed inviti (mail, sito, fb) in dotazione all’associazione, nonché alle opportunità dei soci di assistere alle riunioni quindicinali in sede rispondono alle esigenze informative, alcuni consiglieri acconsentono di divulgare il proprio numero privato, limitatamente al periodo di “responsabile referente” di un evento/manifestazione. Nella ottica di dotare l’associazione di una propria utenza telefonica onde garantire una autonoma e illimitata reperibilità , emergono e vengono discusse le seguenti problematiche:

  • “SIM con contratto ricaricabile da privato” ha un costo fisso annuale indicativo di € 120,00 ed include le telefonate, i servizi sms e whatsapp; in tale prospettiva l’associazione dovrebbe dotarsi di un proprio apparato telefonico da assegnare a rotazione periodicamente e alternativamente ai consiglieri. Dalla discussione susseguente emerge che tale soluzione è poco dinamica e impegnerebbe notevolmente il consigliere preposto all’uso di una eccessiva disponibilità telefonica, ritenendo  comunque superflua e non pratica  la diffusione di un gruppo whatsapp.
  • “Numero virtuale internet” trattasi di un servizio a basso costo ( gratis e/o € 35,00 annuali ) associabile a un singolo consigliere che può essere supportato dagli altri (attraverso internet) nella gestione della segreteria, sms e supervisione delle chiamate. Si sottolinea che potrebbe avere  costi più elevati se  venisse utilizzato per effettuare molte chiamate.

Rilevate le problematiche sopra emerse, il Consiglio a maggioranza rimanda la decisione ad un successivo incontro inteso a meglio valutare le offerte sul mercato, i costi e le sfruttabilità.

 7. Comunicazioni esterne

  • Si porta a conoscenza dei consiglieri la proposta del socio Carlo Maggioni intesa a mettere a disposizione presso il suo spazio privato e a titolo gratuito, di una bacheca espositiva per la pubblicazione delle attività della proloco. Il Consiglio approva e ringrazia il socio.
  • Il consigliere Gildo Maggioni rinnova la proposta, già accennata nel passato, di effettuare un presidio mobile mensile con gazebo presso lo spazio privato attiguo alla stazione di rifornimento, tabaccaio/edicola e bar. Tale postazione, già preannunciata ai soci intervenuti al brindisi natalizio, sarà a beneficio dei concittadini ed avrà scopo informativo per quei soci che sono sprovvisti dei servizi tecnologici in uso .Il Consiglio,  rilevata l’utilità della presenza sul territorio, propone che la giornata antimeridiana della “domenica” sia quella più idonea a tale presenza rinviando al mese di giugno la definizione dei turni considerato che, nel frattempo, ci saranno diverse manifestazioni dove sarà espositivo il presidio in gazebo e roll up della ProMontevecchia.
  • Divulgazione delle iniziative nelle locandine e nei pannelli informativi comunali. Il Consiglio unanime delega il presidente Ivan Pendeggia a predisporre ed inoltrare quanto richiesto per l’attivazione di questo servizio rivolto alla popolazione locale, nonché ad approfondire le modalità operative per aggiornare tale servizio.
  • Il consigliere Carlo Cavenaghi ravvisa la necessità di allargare il gruppo preposto alle comunicazioni esterne attualmente composto dai consiglieri Attilio Crippa, Claudio Vigolo, Ivan Pendeggia ed egli stesso Carlo Cavenaghi. Comunica che intende offrire la disponibilità, a beneficio dell’associazione, dei contatti già in suo possesso e utilizzati per le promozioni degli eventi in essere con leE.V. Il Consiglio delibera inoltre  di integrare il gruppo “comunicazioni esterne” aggregando il consigliere Nicoletta Palmieri. Vengono altresì aggiunti alla rubrica dell’associazione, i nominativi forniti da Carlo Cavenaghi.

 8. Proposte varie

  • Il Comune ha richiesto il supporto informativo per promuovere le “Giornata pulizia regionale”. La Pro loco si assume solo l’impegno di divulgare l’iniziativa intendendo comunque non aderirvi   Inoltre, il Consiglio, esaminato il progetto diffuso dal Comune concernente la proposta: “pulizia e raccolta rifiuti alveo del torrente” conferisce l’incarico al consigliere Carlo Cavenaghi (già componente del G.E.V.) ad effettuare opportuni sopralluoghi intesi a verificare e proporre al Comune locale eventuali siti del territorio montevecchino meritevoli anch’essi di opportuni interventi di manutenzioni.
  • In merito alla segnalazione dell’UNPLI dell’esistenza di un bando per “Iniziativa cammini lombardi”, il Consiglio ritiene di avallare l’iniziativa concordando per un riscontro al referente provinciale sig. Roberto Erba, richiedendo degli aggiornamenti sul proseguo del progetto. Inoltre demanda al consigliere Carlo Cavenaghi l’incarico di verificare se l’Ente Parco Curone si è già attivato in tal senso.
  • A seguito della richiesta di un socio di effettuare un “Corso Disostruzione Pediatrica”, il consigliere Marta Magni comunica di aver contattato la C.R.I. di Casatenovo, per conoscerne la disponibilità ottenendone l’attuabilità approssimativamente entro la metà maggio. Parimenti la stessa C.R.I. si occuperà della stesura, diffusione, promozione dell’evento precisando  che gli incontri saranno aperti a tutti. Considerata l’adesione riscontrata di altri paesi limitrofi, la Pro loco si riserva di verificare la logistica più idonea tra le strutture comunali disponibili (preferibilmente concentrati  in orari serali o per i pomeriggi domenicali). Contestualmente, presenterà alla stessa  R.I. un calendario riservandosi di effettuare anzitempo le dovute diffusioni nonché i  sondaggi fra i propri soci per valutarne le preferenze.
  • In riscontro alla proposta di un socio di effettuare un “Corso Defibrillatore”, Il consigliere Marta Magni comunica di aver acquisito informazioni sempre presso la C.R.I. di Casatenovo (che normalmente propone questi incontri) ottenendone la disponibilità attuativa non prima di sei mesi.
  • I temi “Gadget” e “Proposte giovani” all’O.D.G. vengono rinviati ai prossimi incontri.

 9. Relazione incontro “Notte Bianca”

Il presidente Ivan Pendeggia aggiorna il consiglio delle problematiche organizzative emerse in sede di preincontro tenutosi ieri 22 marzo con la presenza di alcuni consiglieri, volontari del Natale del Brughè e due soci. Premesso che la ProMontevecchia ha manifestato la propria disponibilità ad assumere l’incarico di gestire la manifestazione (in collaborazione con i soggetti già operativi in sede di prima edizione); per quanto premesso, informa che sono stati assunti e conferite deleghe operative (ancorché in forma preliminare) ai soggetti intervenuti o che hanno manifestato la loro disponibilità: ciò  ripercorrendo le attività attuate nel passato, l’iter operativo, uno scadenziario per le formalità burocratiche ed una suddivisione dei compiti che così, in sede preliminare, vengono affidati per l’espletamento:

  • Stesura locandine: Luca Mariani
  • Aggiornamento striscioni: Rinaldo Brivio
  • Predisposizione domande, permessi, richieste, autorizzazioni, corrispondenze agli sponsor e altre formalità amministrative: Ivan Pendeggia e Nicoletta Palmieri;
  • Inoltro richieste specifiche: villa Vittadini, Mangiafuoco, C.R.I., Comune: Maurizio Mariani;
  • Gestione contabile e tesoriere: Gildo Maggioni;
  • Rapporti con la Parrocchia: Maurizio Mariani, Luigi Sala e Gildo Maggioni;
  • Contatti con sponsor: Maurizio Mariani, Luigi Sala e Francesca Sacheli;
  • Contatti con hobbisti ed espositori locali già aderenti in passato: Ivan Pendeggia;
  • Adesione ristoratori locali: Maurizio Mariani;
  • Contatti coi ristoranti per espletamento formalità necessarie: Maurizio Mariani coadiuvato da un professionista di fiducia;
  • Definizione e liquidazione imposta pubblicità: Monica Testa;
  • Acquisizione in noleggio dei servizi igienici: Nicoletta Palmieri che interpellerà l’UNPLI per conoscere possibili fornitori convenzionati;
  • Polizza assicurativa, SIAE: incarico da conferire;
  • Noleggio bus navette: Ivan Pendeggia – segnalato il nominativo della ditta Panzeri, già attivato lo scorso anno;
  • Supporti operativi: Ivan Pendeggia, Carlo Cavenaghi, Claudio Vigolo, Nicoletta Palmieri, Attilio Crippa, Luigi Sala, Monica Testa, Maurizio Mariani, Francesca Sacheli, Carmelo Schepis, Angela Uccelli, Rinaldo Brivio ai quali si aggiungeranno gli altri collaboratori che nella precedente edizione si sono resi disponibili.

Il Consiglio prende atto di quanto sopra riportato e si riserva di verificare con il socio Maurizio Mariani l’opportunità di acquisire ulteriori sponsor, ripromettendosi di rivalutare una revisione delle elargizioni, comunque regolarmente fatturabili: ciò in relazione agli efficienti canali informativi e divulgativi che la Pro loco ProMontevecchia attiverà in proposito.

 10. Gita “Don Bruno”

Il socio Arianna Salomoni presenta un programma di massima dell’evento in oggetto. La data ipotizzata, perché concordata direttamente con lo stesso sacerdote, sarà per venerdì 13 maggio 2016 e da effettuarsi per tutti con l’utilizzo perentorio del servizio bus e con pranzo direttamente nei locali parrocchiali con personale disponibile ad effettuare il servizio.

Partenza prevista: ore 08.30 con sosta caffè sul percorso, pranzo come sopra segnalato, ritorno con tappe gastronomiche. Il Consiglio, preso atto di quanto relazionato, delibera che l’iniziativa dovrebbe essere riservata  esclusivamente ai soci, nel numero  massimo di 50 persone.

11. “Camminata di Montevecchia”

Per l’evento che si terrà il 17-04, un componente dell’organizzazione Roberto Oggioni conferma la disponibilità di uno spazio per collocare il gazebo della proloco con rollup. Richiede il supporto operativo di alcuni volontari per la logistica e registrazione iscrizioni. Il Consiglio acconsente e delibera che divulgherà l’iniziativa e garantendo la disponibilità di qualche volontario attraverso i propri mezzi di comunicazione.

12. Logistica “Hobby in Piazzetta” e “Caccia alle uova”

Per l’evento “Caccia” saranno disponibili i consiglieri Marta Magni, Gildo Maggioni, Nicoletta Palmieri, Carlo Cavenaghi e Luigi Sala ed alcuni soci volontari.

Per l’evento “Hobby” si incontreranno sabato 26 alle ore 9 i consiglieri Gildo Maggioni, Ivan Pendeggia con il socio Anna Marelli per definire le logistiche; mentre il pomeriggio della manifestazione, gli stessi nominativi ai quali si aggiungerà  Nicoletta Palmieri.

13. Varie ed eventuali

Non ci sono richieste specifiche in merito.

Con quanto sopra deliberato, si ritengono esaminati ed approvati, all’unanimità, tutti gli argomenti sopra esposti, per cui la seduta a termine alle ore 23.45 con la redazione, lettura ed approvazione del presente verbale.

Letto, confermato e sottoscritto.

Il Presidente  Ivan Pendeggia

Il Segretario Nicoletta Palmieri