RIUNIONE DEL 14 NOVEMBRE 2015

Scarica qui il PDF

Questo giorno, alle ore 11.30, in Montevecchia, presso un locale retro del bar “il posto giusto” si sono riuniti le seguenti persone: Ivan Pendeggia, Attilio Crippa, Carlo Cavenaghi, Ermenegildo Maggioni, Marta Magni, Claudio Vigolo e Nicoletta Palmieri che funge da segretaria.

PREMESSO:

  • Che i suddetti signori hanno dato la loro disponibilità ad assumere l’incarico di fondare una Pro Loco;

che, quanto sopra premesso si precisa che:

  • le consulte comunali, nel recente passato, hanno proposto e caldeggiato la nascita, nell’ambito comunale, di una Pro Loco;
  • gli ideali, gli scopi, le finalità e le formalità, sono stati ampiamente illustrati, esaminati e discussi in un incontro promosso dalla “consulta sport, cultura, tempo libero e politiche giovanili” tenutosi il 23/07/2015 con l’intervento del delegato provinciale UNIPLI sig. Roberto Erba;
  • è stato indetto e tenuto un incontro in data 07/11/2015 con il sig. Sindaco di Montevecchia, con l’intervento di tutti e sette soci fondatori per illustrare ed anticipare la nascita della pro loco;
  • il comune di Montevecchia ha assegnato alla nascente associazione la sede sociale ubicata appunto in Montevecchia via del Fontanile n. 8 “Casetta bis”;
  • nel recente passato le persone di cui sopra si sono proposti come “Soci Fondatori” ed hanno deciso che: la denominazione sarà: “Associazione Pro Loco ProMontevecchia”, attribuendo le seguenti cariche: Presidente: il sig. Ivan Pendeggia, Vice Presidente il sig. Attilio Crippa – Segretario Tesoriere il sig. Ermenegildo Maggioni e Consiglieri i signori: Carlo Cavenaghi, Marta Magni, Nicoletta Palmieri e Claudio Vigolo i quali rimarranno in carica fino alla prima assemblea costituente;
  • agli stessi vengono sottoposti, per presa visione, sia l’atto costitutivo che lo statuto della “Associazione Pro Loco ProMontevecchia”, documenti che, letti, vengono approvati all’unanimità e debitamente sottoscritti; entrambe le scritture, opportunamente registrate, verranno allegate alla presente scrittura per esserne “parte integrante”;
  • agli stessi viene chiesta – pro capite – la somma di € 100,00 per poter sostenere le spese di costituzione; adempimento che viene assolto all’unanimità da tutti i componenti;
  • è stato individuato nella persona del dott. Alessandro Colombo, commercialista con studio in Merate, che ha accettato, la figura del professionista per l’espletamento di tutte le pratiche di costituzione e quelle future di assistenza fiscale-contabile;
  • nel recente passato gli stessi soci fondatori si sono riuniti più volte e più precisamente il 23/07/2015-13/10/2015-05/11/2015-07/11/2015 dopo l’incontro con il sig. Sindaco e il 09/11/2015; in ogni incontro sono stati esaminati e affrontate problematiche diverse. Ogni estratto di questi incontri viene conservato in archivio, agli atti e per futura memoria non rappresentando documenti ufficiali;
  • è stata individuata l’opportunità dell’imminente edizione del “Natale del Brughè” del 13/12/2015, per dare inizio alla campagna di adesione per i nuovi soci, nonché per fare conoscere la nascita della associazione. Viene deciso di fare approntare, e quindi di sostenere la spesa per un rool up in versione verticale, mentre, per il momento, ci si astiene dall’acquisto di un gazebo che, considerata l’opportunità e l’urgenza, ci verrà momentaneamente prestato da una parente del presidente. In merito alla manifestazione, ogni socio fondatore si renderà disponibile -a turni liberi – a presenziare alla postazione, mentre sarà richiesta la benedizione iniziale sia dello striscione che della postazione;
  • vengono decise, stabilite e deliberate le quote sociali di adesione previste per il 2016 e così fissate: € 10,00 per i “soci ordinari”; € 30,00 o 50,00 per “soci sostenitori”; € 100,00 per “soci benemeriti” e importo libero per “donazione”. In tale ottica viene approntato il “modulo di iscrizione” da adottare.

La riunione a termine alle ore 13,00 e per la quale ogni socio ne accetta i contenuti e le delibere/decisioni adottate.

Per conferma:

Il Presidente: Ivan Pendeggia

Il Segretario: Ermenegildo Maggioni

Gli altri soci fondatori: Attilio Crippa, Carlo Cavenaghi, Marta Magni, Nicoletta Palmieri e Claudio Vigolo